SOS Medici di base

20 anni di Lega in Regione hanno portato al disastro della sanità territoriale

In Lombardia centinaia di Comuni e territori lombardi sono affetti da una grave carenza di medici di base e di pediatri di libera scelta, con estremo disagio di tutta la cittadinanza e in particolare delle fasce più fragili.

Tra il 2020 e il 2021 la pandemia ha evidenziato in modo ancora più evidente le carenze profonde in relazione all’efficienza organizzativa e alle risorse dedicate nella nostra Regione alla medicina territoriale.

Per questo il PD ha deciso di lanciare SOS medici di base, una raccolta firme per sostenere e promuovere poche e semplici proposte per affrontare concretamente la questione, migliorando la sanità territoriale e i servizi erogati ai cittadini.

Chiediamo:

  • Rilevazione dei bisogni dei cittadini

per determinare l’assegnazione dei medici in base alle reali necessità dei Comuni, quartieri e territori lombardi.

  • Semplificare la procedura di scelta e revoca” del Medico di Base

attivando convenzioni con le farmacie, gli uffici postali e gli Enti Locali

  • Ridurre gli adempimenti burocratico-amministrativi

a carico dei Medici di Base e di Pediatri di libera scelta.

  • Sostituzione programmata dei Medici

fatta con largo anticipo, così da non lasciare scoperti centinaia di Comuni, quartieri e territori lombardi.

  • Più borse di studio per la formazione dei Medici di Base

proseguendo con una disponibilità che non sia inferiore a quanto attualmente previsto a livello nazionale di 832 unità per la regione Lombardia e indirizzandosi verso l’equiparazione economica alle borse di specializzazione ospedaliera.

  • Incentivi ad esercitare negli ambiti carenti e nei territori più complessi

mettendo a disposizione dei Medici spazi pubblici inutilizzati e prevedendo bonus finalizzati all’assunzione di personale infermieristico e di segreteria.

  • In situazioni di grave emergenza, i Medici di Base mancanti devono poter essere sostituiti

in tutto e per tutto da altri professionisti che, pur non avendo la specializzazione, hanno però maturato una significativa esperienza (ad esempio in ospedale o con le USCA).

 

FIRMA ANCHE TU!

per chiedere alla Regione di garantire più medici, pediatri e medicina del territorio.

 

Saremo presenti sabato 26 marzo 2022 a Cassano d’Adda in piazza Garibaldi, davanti alla fontana, dalle 9 alle 13.

Dai prossimi giorni la petizione sarà disponibile anche sul sito www.pdlombardia.it

 

PER SAPERNE DI PIU’ SCARICA LA SCHEDA ESPLICATIVA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *